I bambini e il calcio a Catania: perché una Scuola Calcio ti aiuta a crescere

I bambini e il calcio a Catania: perché una Scuola Calcio ti aiuta a crescere

Il calcio è un’attività fisica grandemente utile nell’infanzia. Ciascun bambino sotto i 10 anni può trarne benefici, poiché oltre ad essere un aiuto nella socializzazione, forgia il carattere ed è uno sfogo al di fuori delle attività scolastiche

Uno sport che incita alla socializzazione, può diventare un supporto nella crescita e sostiene l’emotività del bambino. Stiamo parlando del calcio, una delle discipline sportive più amate da grandi e piccini che, soprattutto nei bambini, è una delle attività fisiche quasi da prediligere. In effetti, lo sport calcistico ha molteplici vantaggi e benefici per i più giovani. Innanzitutto, come tutti i giochi di squadra, gli 11 giocatori imparano il concetto di “gruppo”: il calcio infatti è un’attività collettiva che esorta a mettere da parte il proprio ego, per favorire il gruppo e quindi una partita vittoriosa. Questo fattore sviluppa il senso del gioco di squadra, del lavoro in team e del “cameratismo”, nozione altrettanto utile anche per i figli unici, spesso non abituati all’idea della condivisione. Tuttavia, grandi benefici arrivano soprattutto a livello fisico. Giocare a calcio più volte alla settimana, va a migliorare la costituzione anche dei bimbi più esili: sviluppa i muscoli delle gambe, risulta essere ottimo per la resistenza cardiovascolare e quindi fortifica la spina dorsale.

Migliora il carattere e la timidezza
Sebbene il calcio sia spesso consigliato solo dopo i 4 anni d’età come sport professionistico, attorno ai 10 anni ogni bambino dovrebbe fare sport. Difatti l’attività calcistica, oltre alla muscolatura, a sua volta stimola al vigore: ciascun bambino si sentirà e si sente più rilassato una volta sfogate le proprie energie. Infatti, le attività fisiche fungono da valvola di sfogo per adulti, e non fa differenza neanche per i bambini: si sfoga la stanchezza scolastica o della quotidianità attraverso lo sport, permettendo di diventare più attivi e soprattutto di inserirsi socialmente. Per i bimbi che sono più timidi gli sport di squadra sono una manna dal cielo: rafforza l’apertura emotiva di ogni piccolo, portando ad un rapporto con i coetanei ai fini della cooperazione della squadra. Con i giusti insegnamenti, è possibile far imparare a superare i sentimenti di competizione, di rivalità e ideali negativi come il razzismo.

Scuole Calcio Catania: quando e dove iscriverli
Molte sono le scuole che hanno fatto di questi concetti l’insegnamento principale: una delle migliori a Catania ma anche a livello italiano, è sicuramente la Scuola Calcio Milan ‘Catania 80. Si tratta di una scuola calcio d’élite che accetta sia bambini che bambine appassionati di questo sport. La scuola è parte considerevole del Milan Academy dal 2013 e registra stagionalmente molteplici iscritti dai 5 ai 16 anni.

La passione per il calcio, come ben si sa, è innata nel nostro Paese: si registrano infatti più di 300mila iscritti all’anno, nelle 7mila scuole calcio sparse in tutta Italia. Scuole che garantiscono da sempre attenzione e cura per ogni bambino legate a filo stretto a svago e divertimento.

Redazione StudentiCt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: